Comprendere, comprendersi

Come non si può proseguire sicuri per una strada se si ha una benda sugli occhi; così non puoi comprendere se il tuo cervello è coperto da mille pensieri inutili. Sbarazzati dei pensieri che non ti portano da nessuna parte e sostituiscili con pensieri costruttivi e che ti fanno elevare spiritualmente. Nutriti di sane letture e segui il cuore più che i capricci della mente. Vedrai che starai meglio anche con te stesso.

Giuseppe Bustone

Essere “distaccati” significa…

Essere distaccati significa non sentirsi legati alle cose. Mangio perché è essenziale mangiare, ma non sono ossessionato dal cibo, non vivo per mangiare. E così per tutto. Per la famiglia, la casa, il lavoro, i soldi… Sì potrebbe possedere ogni genere di cose ma in loro assenza essere indifferenti. Ecco, forse questo è il distacco: […]

Essere “distaccati” significa…

Ogni mattina è mattina

Ora vi è silenzio. È mattino presto. Qui nella stanza vi è solo la luce del display dello smartphone che uso per scrivere. Raccolgo i miei pensieri e ne faccio un album di buoni propositi. Che, forse, mai si concretizzeranno. Silenzio e tanta pace. È una piacevole sensazione, questo stare sveglio. Quasi le cinque, adesso che stiracchiandomi sbadiglio. Mi alzo, e preparo un caffè…. Buongiorno!

Giuseppe Bustone

Sane Letture

Ho imparato e messo in pratica ormai decenni di insegnamenti. Ma non sono mai stato costante. Però ho avuto buona memoria: mi riallacciavo ogni volta che avevo interrotto; e senza sforzo. Vorrei dire grazie, a tutti questi Grandi Maestri che continuano a fare delle persone delle Grandi persone. I vari Autobindo, Yogananda, Krishnamurti, Osho e tanti altri. Avevano un denominatore comune: l’Amore. Con un grande cuore, istruivano, correggevano, rimproveravano… Insomma educavano. Lì ho conosciuti attraverso le loro lezioni scritte, lette da migliaia e migliaia di adepti e non. Consiglio a chi non li conoscesse, più che magari solo per sentito dire, di avvicinarsi a questo tipo di scritture che – attenzione – prima ti disorientano, lasciando anche un po’ di confusione. Ma poi il muro viene giù e si dispiega un mondo che si può solo sperimentare vivendo, e non raccontandolo.
Grazie!

Giuseppe Bustone

Gioia salutare

Quella di oggi è una splendida giornata. E non perché ci siano una ventina di gradi centigradi, ma perché mi accorgo di stare tremendamente bene con me stesso. Sì vede che tutti i corsi di crescita personale che ho frequentato non erano proprio tutti inutili. Scherzi a parte, vorrei condividere con voi la gioia di vivere che possiamo avere se:
a) facciamo silenzio nella testa;
b) vogliamo finalmente bene a noi stessi
c) mangiamo cibi sani
d) facciamo del movimento (anche e soprattutto se camminiamo per almeno 20 minuti/mezz’ora al giorno).
Invito chi lo volesse a lasciarmi un commento con altri punti da condividere per star meglio con se stessi e con gli altri, amando la vita. Grazie

Giuseppe Bustone

Amica cara

“Mi ricordo di te. Il ricordo che ho di te è soprattutto quello di una donna molto attraente nella sua semplicità. Che nonostante le dure prove della vita, sei rimasta bella dentro, oltre che fuori. Non vorrei che tu pensassi che non mi fosti mai interessata; non è vero. Solo che ti consideravo solo una cara amica. Il nostro addio è stato quasi come quello di due amanti. Ti ho coccolata e ti ho baciato i capelli. Mi è venuto spontaneo. Volevo solo dimostrarti il mio affetto. Spero tu serbi il mio ricordo come io il tuo. Non farti del male da sola, ora che sai che per qualcuno sicuramente vali. Addio!”

Giuseppe Bustone

Allora

italiano in pratica

autismocomehofatto

L'autismo non è una tragedia. L'ignoranza è la tragedia!

Sons Of New Sins

Parole libere. In armonia con il suono del silenzio.

CartaCuorePenna

Ciò che scrivi con il cuore non sarà mai sbagliato!

Mădălina lu' Cafanu

stay calm within the chaos

CRESCENDO

Cosicché io raggiunga la meta, finalmente

il giardino dei poeti

la poesia è la fioritura del pensiero - il miosotide non fa ombra alla rosa, ciascuno la sua bellezza

Modello Curriculum

Il Curriculum Vitae: Modello

Audioletture's Blog

Reading Listening

Le Tane dei Libri

Librerie, biblioteche e simili

The Password

Il giornale degli studenti di UniTo

media & scuola

i media digitali e l'educazione

Italofonia

associazione per la lingua italiana

Mia Nonna Fuma

Il blog letterario di Alessandro Raschellà