Chi la fa l’aspetti (Romanzando)

“…Tra l’altro dimenticate. E, riusciva a stento a riconoscere che aveva esagerato. Tremava, lì davanti al corpo del giovane che qualche minuto prima aveva abusato di lei. Scoppiò in lacrime mentre chiamava la polizia e l’ambulanza. Fine di un ‘rapporto sbagliato’ e… a senso unico…” Giuseppe Bustone

Come nulla fosse stato (Romanzando)

“…Entrò e lasciò il soprabito sulla sedia accanto al tavolo nella spaziosa sala. Ingurgitò un grosso bicchier d’acqua e si sedette, anzi, si lascio cadere sulla sedia. Poco dopo arrivò Roger che le si sedette accanto. Aveva il volto tracciato dai segni della colluttazione. Attesero alcuni minuti. Poi chiamarono la polizia. Ermann era morto eContinua a leggere “Come nulla fosse stato (Romanzando)”

Bastano dieci minuti al giorno

Bastano dieci minuti al giorno e fa davvero bene, meditare. Provate e vedrete. Aumenta la consapevolezza, la pace mentale. Si riduce quindi lo stress. Si percepisce l’Unità nella Totalità. Fa bene al corpo, alla mente e allo spirito. Insomma vi è solo da guadagnarci e, al contrario di quanto si pensi, meditare è facile. GiuseppeContinua a leggere “Bastano dieci minuti al giorno”

Saper aspettare…

Vi è una caratteristica comune a tutte le persone che sanno attendere che gli eventi si manifestino, la pazienza. In alcune di queste la pazienza è ‘infinita’. Lasciano correre se vi sono ritardi e ringraziano chi ha con loro un appuntamento, anche dopo ore, senza alcun rimprovero… Penso che la pazienza si una tra leContinua a leggere “Saper aspettare…”

Traguardi tra simili

Certo, pretendere rispetto è proprio diritto. Ancora più diritto è ottenerlo. Anche se spesso risulta purtroppo vano. Molto intorno sa d’ignoranza. Molto è ignoranza. Che non è mancanza d’istruzione. L’ignoranza è ignorare ciò che è il giusto essere e l’accettare l’altro con rispetto (appunto), sapendo e riconoscendo il modo migliore di accogliere persone e situazioniContinua a leggere “Traguardi tra simili”

Filtrando sempre più…

Umanamente non cambia niente. Tranne che il sentirmi più solo, se qui, in questo mondo siamo foderati da banconote che, comunque, tra non molto, credo, verranno meno, e saremo sempre più tecnologici e digitali, anche col denaro… Spero per tutti che riusciremo a migliorare questa Terra, che, ‘zoppicando zoppicando’, ci sta dando ancora tantissimo. Ragazzi!:Continua a leggere “Filtrando sempre più…”

Tutti i mondi di questo mondo

Cercando sguardi consenzienti Tra uno dei tanti mondi di questo mondo Unica compagnia la mia solitudine E rifacciamoci gli auguri di feste tristi Abbiamo ancora del carburante Nei nostri cuori ecologici Non disprezziamo chi ci aiuta a continuare a dare senso A questa vita più che ottima Che nessun male mai sconfiggerà in eterno. GiuseppeContinua a leggere “Tutti i mondi di questo mondo”

Allora

italiano in pratica

autismocomehofatto

L'autismo non è una tragedia. L'ignoranza è la tragedia!

Sons Of New Sins

Parole libere. In armonia con il suono del silenzio.

CartaCuorePenna

Ciò che scrivi con il cuore non sarà mai sbagliato!

Mădălina lu' Cafanu

stay calm within the chaos

CRESCENDO

Cosicché io raggiunga la meta, finalmente

il giardino dei poeti

la poesia è la fioritura del pensiero - il miosotide non fa ombra alla rosa, ciascuno la sua bellezza

Modello Curriculum

Il Curriculum Vitae: Modello

Audioletture's Blog

Reading Listening

Le Tane dei Libri

Librerie, biblioteche e simili

The Password

Il giornale degli studenti di UniTo

media & scuola

i media digitali e l'educazione

Italofonia

associazione per la lingua italiana

Mia Nonna Fuma

Il blog letterario di Alessandro Raschellà